La certificazione CPIM, ovvero Certified in Production&Inventory Management, rappresenta il percorso di formazione professionale APICS più completo, impegnativo e, quindi, prestigioso; dal settembre 2016 è stato riconfigurato ed è, oggi, offerto come percorso formativo di due moduli (di cui il primo è sempre il Basics of Supply Chain Management) che trattano in modo estremamente approfondito e dettagliato tutti i processi caratterizzanti la Supply Chain da un punto di vista operativo e strategico; i macro-temi trattati nel corso riguardano:

  • gestione della domanda e del forecast (Demand Management);
  • pianificazione delle risorse e delle vendite (Master Planning, Rough Cut Capacity Planning);
  • pianificazione della produzione e delle risorse (MRP Material Requirements Planning, Capacity Requirements Planning);
  • controllo ed esecuzione del piano di produzione (PAC, Production Activity Control, Input/Output Control)
  • politica degli acquisti e degli approvvigionamenti (Purchasing)
  • strategie di gestione dei magazzini e delle scorte (Aggregate Inventory Management, Item Inventory Management)
  • politiche e srategie di distribuzione del prodotto sul mercato (Physical Distribution);
  • produzione lean e Just in Time manufacturing;
  • gestione della qualità (Quality System and Total Quality Management);
  • teoria dei vincoli (Theory of Constraints (TOC).

I corsi previsti dal percorso CPIM sono i seguenti due, ognuno dei quali prevede il superamento di un esame ufficiale APICS al fine dell’ottenimento della certificazione:

  • MODULO 2: CPIM Part 2:
    • Master Planning of Resources (MPR);
    • Detailed Scheduling and Planning (DSP);
    • Execution and Control of Operations (ECO);
    • Strategic Management of Resources (SMR).

Ogni corso tratta in modo estremamente approfondito uno o più dei temi sopra elencati, fornendo alla fine del percorso una preparazione solida e di altissimo valore aggiunto sulla conoscenza strategica ed operativa dei processi caratterizzanti l’intera Supply Chain. Il percorso APICS CPIM é fondamentale se siete coinvolti, come team o singolarmente, in temi quali la gestione della produzione e dei magazzini, la gestione ed il controllo della produzione, la gestione e l’integrazione dei vari processi caratterizzanti la Supply Chain, la gestione degli acquisti, la gestione dei materiali a vario livello (finiti, semilavorati, materie prime). La certificazione vi aiuterà:

  • ad aumentare la vostre competenze e conoscenze relativamente alla produzione ed alla gestione dei magazzini, in senso lato;
  • a massimizzare il ritorno dell’investimento relativo alle tecnologie utilizzate a supporto dell’organizzazione, favorendo la reale comprensione dei tools da utilizzare per un loro proficuo impiego, sistema ERP compreso;
  • a guadagnare la stima e soddisfazione dei clienti applicando principi di successo quali la lean production oppure il Just in Time;
  • ad accrescere la propria credibilità e professionalità all’interno dell’organizzazione;
  • a creare coerenza e consistenza nelle relazioni tra le varie funzioni aziendali, basate su best practice internazionalmente riconosciute e standard terminologici condivisi, alla base di un linguaggio comune in azienda.

Durata del corso: 12 giornate nell’arco di 6 mesi circa; l’ottenimento della certificazione CPIM richiede il superamento dei due esami previsti, uno per modulo.

Il corso può essere anche seguito in modalità “self study”, ovvero autonoma, con eventualmente l’opzione di un supporto a distanza di 4/8 ore per affinamento della preparazione dell’esame. Questa modalità del CPIM ha costi molto vantaggiosi. Scriveteci per informazioni info@consept.it

N.B.

Gli utenti che hanno iniziato la certificazione con il “vecchio ordinamento” a 5 corsi, hanno tempo fino a giugno 2018 per concludere il percorso; chi avesse sostenuto il solo BSCM, lo può mantenere valido come “modulo 1” e proseguire nell’ottenimento della certificazione, che sarà ottenuta una volta superato l’esame previsto dal modulo 2.

Sedi: Padova, Milano.